CONSULENZA DEL LAVORO

Elaborazione
cedolini paghe

  • Elaborazione cedolini paga
  • Elaborazione ed invio UniEmens
  • Elaborazione Mod.F24 telematico
  • Gestione Fondi Previdenza Complementare
  • Gestione Fondi Assistenza sanitaria integrativa
  • Dichiarazione dei sostituiti d’imposta (Mod.770)
  • Autoliquidazione del premio INAIL
  • Archivio digitale
  • Richiesta telematica agli Enti competenti del Mod. DURC
  • Gestione presenze online

Amministrazione
personale

  • Adempimenti di inizio attività aziendale (iscriz. INPS, denuncia esercizio INAIL), denunce di variazione e cessazione della pos. aziendale
  • Pratiche di instaurazione, modifica e cessazione dei rapporti di lavoro subordinato
  • Pratiche per le assunzioni agevolate del personale dipendente
  • Adempimenti per il distacco di personale in Italia e all’estero
  • Accordi individuali
  • Assistenza nell’avvio di rapporti di stage
  • Predisposizione contratti di collaborazione coordinata e continuativa
  • Gestione del rapporto di lavoro parasubordinato
  • Stesura contratti di lavoro autonomo (collaborazione occasionale, prestazioni d’opera, contratti di agenzia, etc.)

Consulenza
del Lavoro

  • Assistenza nella valutazione e gestione delle pratiche di licenziamento individuale e collettivo
  • Gestione procedimenti disciplinari
  • Pratiche per il ricorso agli ammortizzatori sociali
  • Assistenza nelle procedure di ispezione in azienda
  • Stesura regolamenti aziendali
  • Contrattazione aziendale di secondo livello
  • Collocamento obbligatorio
  • Elaborazione costi del personale
  • Sicurezza sul lavoro
  • Welfare aziendale

Vertenze lavoro

  • Definizioni di vertenze e conciliazioni in sede sindacale
  • Stesura verbali di conciliazione
  • Assistenza al fine di definire gli accordi con le organizzazioni sindacali
  • Ammortizzatori sociali
  • Consulenze e valutazioni tecniche di parte con relativi conteggi

Immigrazione

Il servizio è riservato a dirigenti, amministratori, manager e dipendenti di aziende estere con distaccamento in Italia.

 

  • Nulla osta al lavoro
  • Pratiche inerenti familiari
  • Richieste idoneità abitative
  • Premesso di soggiorno
  • Ottenimento visti consolari
  • Ottenimento Codice Fiscale
  • Ottenimento Carta Identità Italiana
  • Iscrizione all’anagrafe dei dipendenti
  • Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale
  • Adempimenti necessari per l’assunzione
  • Attestazione di soggiorno (per cittadini UE)

Colf e badanti

  • Obblighi dei datori di lavoro
  • Certificazioni annuali
  • Elaborazione cedolino paga
  • Comunicazioni obbligatorie

Consulente Tecnico del tribunale di Milano dal 1983
Categoria Periti estimatori e Traduttori della lingua inglese.

Mercato del lavoro, dati e analisi. Pubblicata la nota di novembre 2022

È disponibile la nota redatta congiuntamente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dalla Banca d'Italia e dall'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) utilizzando due fonti informative complete e tempestive: le Comunicazioni...

Esonero contributivo per mamme lavoratrici, i chiarimenti dell’INPS

Esonero contributivo per mamme lavoratrici: La legge di bilancio 2022 ha previsto un esonero pari al 50% dei contributi previdenziali a carico delle lavoratrici madri dipendenti del settore privato, della durata di un anno, a partire dalla data del rientro nel posto...

Misure fiscali per il welfare aziendale, innalzato il limite fino a 600 euro

Fino a 600 euro senza imposte anche per le utenze domestiche. Le regole sulla nuova disciplina del welfare aziendale in una circolare dell'Agenzia delle Entrate.   Welfare aziendale: Pronte le istruzioni per i datori di lavoro che intendono erogare ai propri...

Riduzione contributiva nel settore dell’edilizia per l’anno 2022

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha confermato per il 2022 la riduzione contributiva nella misura dell’11,50%, prevista dall’articolo 29 del decreto-legge n. 244/1995. La disciplina, normata dal decreto del 5 settembre 2022, è riepilogata...

Indennità 150 euro per dipendenti, è necessaria la dichiarazione al datore di lavoro

L'INPS ha fornito le istruzioni per accedere all’indennità una tantum di 150 euro in favore dei lavoratori dipendenti, prevista dal decreto Aiuti-ter. Il lavoratore, per ricevere l’indennità, deve presentare al proprio datore di lavoro una dichiarazione con la quale...

Indennità una tantum per lavoratori a tempo parziale ciclico verticale

Inps, indennità una tantum per lavoratori a tempo parziale ciclico verticale Pubblicata la circolare, domande entro il 30 novembre.   È stata pubblicata la circolare n. 115/2022 per il riconoscimento dell'indennità una tantum a favore dei lavoratori a tempo...

Esonero contributivo del 2% in busta paga, le istruzioni dell’Inps

Sono pronte le istruzioni fornite dall'Inps per l’applicazione dell’aumento dell’esonero contributivo introdotto dalla legge di Bilancio 2022, il quale, per il periodo dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2022, passa al 2%.   Esonero contributivo del 2% in busta...

Cassa integrazione: 32,6 milioni di ore autorizzate nel mese scorso

Le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel mese di agosto 2022 sono state 32,6 milioni, il 18,5% in meno rispetto al precedente mese di luglio (40,1 milioni) e l’84,3% in meno rispetto ad agosto 2021, nel corso del quale erano state autorizzate...

Smart Working semplificato fino al 31 dicembre con il Decreto Aiuti bis

Nel Decreto Aiuti bis è stato introdotto l'articolo 25-bis, il quale ripristina il regime di lavoro agile fino al 31 dicembre 2022, senza che ci sia bisogno di firmare accordi individuali tra datore di lavoro e dipendente privato.   Fino al 31 dicembre 2022 torna...

Esonero contributivo per l’assunzione di lavoratori di aziende in crisi

INPS rende noto che la legge di Bilancio 2022 ha previsto che l’esonero contributivo per l’occupazione giovanile, disposto con la legge di Bilancio 2021, possa essere riconosciuto in favore dei datori di lavoro privati che assumono a tempo indeterminato lavoratori,...