02.48712455 info@studiorossihr.it

Benetton, l’azienda tessile veneta, riconosce ai propri dipendenti la possibilità di regalare le proprie ferie e permessi in esubero, maturate ma non utilizzate, ai colleghi che avrebbero necessità di ore extra per potersi assentare dal lavoro.

L’azienda ha infatti inserito, nel nuovo contratto integrativo aziendale, la Banca etica ore, una soluzione che consente di soddisfare le esigenze dei lavoratori, riconoscendo loro maggiore flessibilità.

Questa iniziativa era già stata adottata nel 2015 dalla Luxottica, ricevendo molti consensi da parte dei suoi dipendenti.

Altra iniziativa di welfare aziendale promossa dall’azienda veneta per i dipendenti è quella di poter trasformare il proprio premio di risultato maturato in servizi.

Benetton ha investito molto nel welfare aziendale perché attento al miglioramento delle condizioni di benessere dei lavoratori e perché punta ad una massima valorizzazione delle risorse, considerando le persone sempre più al centro della politica aziendale.

 

 

Tiziana Biasion

Responsabile dello Studio Rossi, Consulente del Lavoro ed Amministratrice del personale di aziende italiane dislocate in Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e di multinazionali con headquarters nel Far East.

Email: tiziana.biasion@studiorossihr.it