La data ultima disponibile per l’inserimento delle prestazioni nel Libretto Famiglia, in riferimento all’ottenimento del Bonus Baby Sitter, concesso attraverso i precedenti Decreti, è stata prorogata al 30 aprile 2021.

 

Grazie alla proroga annunciata dall’INPS, attraverso il messaggio 950 del 5 marzo 2021, i genitori che hanno richiesto ed ottenuto il Bonus Baby Sitter, previsto dai Decreti Legge Cura Italia, Rilancio e Ristori (per le Zone Rosse) ora hanno tempo fino al 30 aprile 2021 per procedere all’inserimento delle prestazioni nel proprio Libretto Famiglia disponibile online.

La fruizione del bonus è avvenuta, infatti, attraverso il Libretto Famiglia per le prestazioni lavorative di baby-sitting svolte a decorrere dal 9 novembre 2020 e sino al 3 dicembre 2020.

LEGGI ANCHE:  Misure fiscali per il welfare aziendale, innalzato il limite fino a 600 euro

L’istituto aveva fornito le indicazioni per la fruizione del bonus con il messaggio n. 4678 dell’11 dicembre 2020 e in particolare, per consentire la fruizione del beneficio per tutte le istanze accolte o in via di accoglimento, era stato fissato al 28 febbraio 2021 il temine entro cui procedere all’appropriazione del bonus, tramite l’apposita piattaforma delle prestazioni occasionali e per la comunicazione delle prestazioni svolte dai lavoratori nei periodi sopra indicati.

Ora, in considerazione della situazione in atto e allo scopo di consentire la fruizione del beneficio alle istanze ancora in accoglimento, il suddetto termine è prorogato alla data del 30 aprile 2021.

LEGGI ANCHE:  Esonero contributivo per mamme lavoratrici, i chiarimenti dell'INPS

Il comunicato dell’INPS, attraverso il messaggio 950 del 5 marzo 2021, annuncia infatti così: “Al fine di garantire il rispetto del termine suddetto, le Strutture territoriali dovranno procedere al completamento dell’istruttoria e alla definizione delle istanze in questione improrogabilmente entro la data del 14 aprile 2021, fermo restando che il genitore beneficiario dovrà inserire le prestazioni occasionali nel Libretto Famiglia entro e non oltre la data del 30 aprile 2021.”