Le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel mese di agosto 2022 sono state 32,6 milioni, il 18,5% in meno rispetto al precedente mese di luglio (40,1 milioni) e l’84,3% in meno rispetto ad agosto 2021, nel corso del quale erano state autorizzate 208.543.361 milioni di ore.

E’ quanto annunciato dall’INPS attraverso un comunicato stampa.

 

Cassa integrazione ordinaria e straordinaria

Per quanto riguarda le singole tipologie d’intervento, le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate ad agosto 2022 sono state 11,2 milioni.

Nel mese di luglio erano state autorizzate 15,9 milioni di ore: di conseguenza la variazione congiunturale è del -29,8%. Ad agosto 2021 le ore autorizzate erano state 41,2 milioni.

LEGGI ANCHE:  Esonero contributivo per mamme lavoratrici, i chiarimenti dell'INPS

Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate ad agosto 2022 è stato pari a 9,2 milioni, di cui 4,4 per solidarietà, con un decremento del 50% rispetto a quanto autorizzato nello stesso mese dell’anno precedente (18,4 milioni di ore).

Nel mese di agosto 2022, rispetto al mese precedente, si registra una variazione congiunturale pari al -35,2%. Per gli interventi in deroga, nel mese di agosto, sono state autorizzate 0,25 milioni di ore.

La variazione congiunturale rispetto al mese precedente registra un incremento pari al 51%.

 

Cassa integrazione guadagni in deroga (CIG)

Ad agosto 2021 le ore autorizzate in deroga erano state 59,3 milioni, con una variazione tendenziale del -99,6%.

LEGGI ANCHE:  Mercato del lavoro, dati e analisi. Pubblicata la nota di novembre 2022

Per i fondi di solidarietà, infine, il numero di ore autorizzate ad agosto 2022 è pari a 12,0 milioni, con un incremento del 22,9% rispetto al mese precedente.

Nel mese di agosto 2021, le ore autorizzate erano state 89,6 milioni, con una variazione tendenziale del -86,6%.