02.48712455 info@studiorossihr.it

Lavoro: in aumento i contratti a termine e diminuiscono i dipendenti a tempo indeterminato. Intervenire subito per rilanciare un’occupazione stabile e di qualità.

 

Stando ai dati appena comunicati dall’Istat, il tasso di disoccupazione su base trimestrale risulta in calo del -0,3% rispetto allo scorso anno, arrivando al 10,7% sul totale.

E’ sicuramente un dato positivo, come sottolinea l’Istituto di Statistica, essendo la percentuale più bassa dal 2012, ma l’aumento dell’occupazione si concentra tra i dipendenti con contratto a termine mentre quelli a tempo indeterminato risultano sempre in calo.

Anche gli ultimi dati sul calo dei consumi e della produzione industriale dimostrano necessaria l’urgenza di intervenire con un piano di rilancio dell’occupazione stabile, anche perché il rilancio del mercato occupazionale è di estrema importanza per far ripartire l’intero sistema economico.

Servono quindi interventi strutturali, a partire da investimenti per la ricerca e sviluppo, modernizzazione e dal taglio delle tasse sul lavoro.

 

 

Tiziana Biasion

Responsabile dello Studio Rossi, Consulente del Lavoro ed Amministratrice del personale di aziende italiane dislocate in Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e di multinazionali con headquarters nel Far East.

Email: tiziana.biasion@studiorossihr.it