02.48712455 info@studiorossihr.it

Sono tanti i lavoratori domenicali impegnati in tutta Italia; cuochi, camerieri, infermieri, autisti, commessi e altri ancora. Secondo quanto emerge da un’elaborazione di Adapt su dati Eurostat 2017, in Italia sono ben 4,65 milioni, oltre uno su cinque, pari al 20,7% del totale degli occupati.

Se consideriamo anche i lavoratori giovani (under 25), scopriamo che in questa fascia di età gli habitué del lavoro domenicale sono più di uno su quattro rispetto agli occupati e addirittura una su tre se si restringe l’obiettivo sulle lavoratrici under 25. In tutto quasi 300 mila giovani che passano la domenica al lavoro.

I settori produttivi nei quali sono presenti i lavoratori domenicali sono molti, ma i principali sono i seguenti; ristorazione, logistica, trasporti, grande distribuzione organizzata e assistenza socio-sanitaria.

 

 

 

Tiziana Biasion

Responsabile dello Studio Rossi, Consulente del Lavoro ed Amministratrice del personale di aziende italiane dislocate in Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e di multinazionali con headquarters nel Far East.

Email: tiziana.biasion@studiorossihr.it