02.48712455 info@studiorossihr.it
I dati che emergono dal Dossier Immigrazione 2018, rispetto all’anno 2017, evidenziano un tasso di occupazione inferiore degli stranieri rispetto a quello degli italiani.
Solo il 62,5% dei 560 mila stranieri residenti in Lombardia risulta infatti provvisto di occupazione, mentre quello registrato dagli italiani è pari al 68%.
Tra gli occupati si evidenzia la maggioranza, pari al 88,2%, impegnata in un lavoro dipendente; quasi il 70% degli stranieri è impiegato nei servizi mentre il 17% nel lavoro domestico. Il 29,3% è occupato nell’industria e il 2% in agricoltura.
E’ interessante notare che, in Italia, un terzo degli stranieri residenti in Lombardia svolge un lavoro manuale non qualificato, a fronte del 7,4% di italiani; il 29,6% un lavoro manuale qualificato, a fronte del 21,3% degli italiani; l’8,8% svolge professioni dirigenziali o intellettuali e tecniche, contro il 43,8% degli italiani.

La retribuzione media dei lavoratori italiani in Lombardia (a tempo pieno) è di 1.589 euro, quella dei lavoratori stranieri è di 1.279 euro.

 

 

Tiziana Biasion

Responsabile dello Studio Rossi, Consulente del Lavoro ed Amministratrice del personale di aziende italiane dislocate in Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e di multinazionali con headquarters nel Far East.

Email: tiziana.biasion@studiorossihr.it